Museo di Storia Naturale e Archeologia

 

in short

Il Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna (TV) è dotato di sale espositive, permanenti e temporanee, depositi, laboratori di didattica e ricerca, saletta conferenze e servizio di biblioteca specialistica.
La facciata esterna del Museo
© Museo di Montebelluna
Logo: Museo di Storia Naturale e Archeologia

Museo di Storia Naturale e Archeologia

in detail

Il Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna è organizzato in due sezioni:
 
a) Una sezione naturalistica suddivisa in due sottosezioni: Scienze della Terra (5 sale) e Scienze della Vita (6 sale).
  
b) Una sezione archeologica suddivisa in due sottosezioni: preistoria-protostoria (Veneti Antichi) ed epoca romana.
 
Il Museo è strettamente collegato al territorio in cui opera: territorio di cui si occupa e si preoccupa, studiandone e facendone conoscere gli aspetti naturalistici, ambientali e storico- archeologici.



Le collezioni naturalistiche presenti nella struttura sono collezioni storiche chiuse, del XVIII e XIX secolo, e collezioni recenti frutto di donazioni o di diretta acquisizione del museo. Si tratta per lo più di collezioni che hanno stretto riferimento con il territorio regionale e italiano. Sono comunque presenti anche collezioni esotiche di insetti, uccelli, pesci e mammiferi; anche le collezioni mineralogiche e geo-paleontologiche presentano reperti che provengono da tutto il mondo. In totale i materiali naturalistici conservati sono circa 20.000, e rappresentano i vari gruppi sistematici di ambito zoologico, botanico e geo-mineralogico.



Le collezioni archeologiche sono per lo più di proprietà statale e depositate presso il museo e solo in minima parte di proprietà civica, frutto di donazioni di materiali raccolti prima del 1909 o di materiali provenienti dall'estero. Si tratta di reperti relativi a raccolte di superficie o scavi che negli anni hanno interessato il territorio di Montebelluna e dintorni (es. Cornuda, Vidor ecc.). Sono collezioni di materiali che temporalmente coprono con discreta continuità il periodo che va dal paleolitico all'epoca romana.
Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna
Sede del complesso museale è Villa Biagi, prima Mocenigo, costruzione architettonica del XVI secolo, costituita da Villa e Barchessa, oggi Villa Biagi, con annesso oratorio e giardino. La barchessa è stata destinata a sede espositiva, mentre le sale della villa sono state adibite ad uffici, sala conferenze, centro di documentazione, aule e laboratori didattici.


Si sa poco delle vicende della struttura della villa fino agli inizi del 900, se non che ai Mocenigo succedettero nella proprietà: Barbarigo, Biagi, Stocco e quindi il Comune di Montebelluna.


Villa Barbarigo è un insediamento risalente al XV secolo di proprietà dell'allora noto mercante Andrea Barbarigo. All'avvocato Pietro Biagi (XIX sec.) si attribuiscono ampliamenti ed abbellimenti. Nel corso del '900 la villa è stata adibita a convitto.


Admission
6,50 / 4,00 EUR
The museum on google maps:

keywords

history, archaeology, ancient worlds, prehistory, natural history, sale, ambiente, paesaggio, Paleolitico, protostoria, mammiferi, educazione, scienze della terra, scienze della vita, roma antica, uccelli, insetti, scienze

Visitor entrance

Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna
Via Piave, 51
31044 Montebelluna
Italy
view on a map

Opening Times

Sun
09:00 - 18:00
Mon
-
Tue
09:00 - 18:00
Wed
09:00 - 18:00
Thu
09:00 - 18:00
Fri
09:00 - 18:00
Sat
09:00 - 18:00
Closed during lunch break / Chiuso delle 12:00 alle 14:30.
Chiusure festive Natale (25th Dec), Capodanno (31st Dec), Pasqua (Eastern), 2 giugno, 15 agosto, 1 novembre

Visitor entrance

Sezione Naturalistica di Schievenin - Centro Giovanile Col della Croce
Via Borgo Chiesa 97 - Quero (BL)
32030 Montebelluna
Italy
view on a map

Opening Times

Sun
09:00 - 17:00
Mon
-
Tue
-
Wed
-
Thu
-
Fri
-
Sat
-
Aperto domenica e festivi. Chiuso dalle 12:00 alle 14:30.
Open on Sunday and holidays. Closed from 12 to 2:30 pm.

euromuse.net - The exhibition portal for Europe