Musei Civici di Pesaro

 

in short

I Musei Civici di Pesaro si presentano con un assetto rinnovato, pensato per dare visibilità al ricco patrimonio ma anche per indagare storia, cultura e tradizioni del territorio. Dal 1936 sono accolti a palazzo Toschi Mosca, imponente edificio nel cuore del centro storico ma anche a pochi passi dal mare con i viali alberati e le sue spiagge.
palazzo Toschi Mosca, sede dei Musei Civici
© Comune di Pesaro
Logo: Musei Civici di Pesaro

Musei Civici di Pesaro

in detail

Tra sale espositive e depositi conservano un patrimonio ricco e articolato: dipinti, arti decorative con una notevole raccolta di maioliche e porcellane, un fondo eccellente di disegni e stampe.Palazzo Mosca offre una serie di servizi aggiuntivi come la didattica, il bookshop e la caffetteria.
Palazzo Toschi Mosca
L’impianto originario del palazzo della famiglia Mosca risale ai secoli XVI-XVII; si deve però al marchese Francesco (1758-1811), tornato in città dopo la formazione nella splendida corte parmense, la sontuosa ristrutturazione settecentesca firmata dall’architetto Luigi Baldelli, probabile allievo del Lazzarini. Insieme a Villa Caprile sul San Bartolo, la residenza gentilizia nei pressi della piazza principale rappresentava lo status symbol dei Mosca, ricchissimi mercanti bergamaschi giunti a Pesaro verso la metà del ‘500. La loro ascesa economica e sociale aveva fatto del palazzo, sempre pieno di aristocratici e letterati, uno dei fulcri della vita culturale e politica della città.

Tra gli altri vi sostano il celebre avventuriero Giacomo Casanova, lo scrittore Sthendhal ma soprattutto Napoleone Bonaparte arrivato a Pesaro il 6 febbraio 1797. L’edificio corrisponde ad un intero isolato ed è caratterizzato dalla presenza di tre corti centrali in successione; un grande portale bugnato occupa mezza facciata incorniciando un maestoso portone. Oltre che di una pregevole pinacoteca, confluita solo in minima parte nei Musei Civici, il palazzo era dotato anche di una ricca biblioteca ora all’Oliveriana. Dopo aver ospitato la marchesa Vittoria fino al 1844, l’edificio rimane dimora della sorella Bianca e del marito Tommaso Chiaramonti.

Divenuto di proprietà comunale dopo vari passaggi, tra il 1922 e il 1936 è scelto come sede dei Musei Civici, fino ad allora a Palazzo Ducale. Durante la seconda guerra mondiale, i bombardamenti del ’44 ne distruggono l’ala destra, ricostruita nel 2009. Oggi continua ad ospitare i Musei Civici: la biglietteria, la ‘Stazione Vittoria' e parte dei depositi al piano terra; al primo piano gli uffici e la biblioteca; al piano superiore le sale espositive.
Admission
tickets (valid for seven days, includes permanent collections Musei Civici of Palazzo Mosca + Rossini's House + Temporary Exhibition): 9,00 / 7,50 EUR / With card Pesaro Cult € 5,00 / free admission until 19 years old
The museum on google maps:

keywords

Visitor entrance

Palazzo Toschi Mosca
Piazza Toschi Mosca 29
61121 Pesaro
Italy
view on a map

Opening Times

Sun
10:00 - 18:30
Mon
-
Tue
10:00 - 13:00
Wed
10:00 - 13:00
Thu
10:00 - 13:00
Fri
10:00 - 18:30
Sat
10:00 - 18:30
Lunch breaks 13:00- 15:30 closed
-Chiuso de 13:00-15:30.

Mondays closed.
- Il lunedì il Museo è chiuso.

Opening hours June and September/ L'orario Giugno + Settembre:
Tue-Sun: 10-13h + 16.30-19:30h
mar-dom: 10-13h + 16.30-19:30h

July/August:
Tue, Wed, Fri-Sun: 10-13h + 16.30-19:30h
Thur: 10-13h + 16:30-19.30h + 21:30-23:30h

info 0721 387541

euromuse.net - The exhibition portal for Europe