MACRO Testaccio e La Pelanda

 

in short

Il complesso dell'ex-Mattatoio è una vivace area per manifestazioni culturali ed eventi artistici. Situato non lontano dalla riva del Tevere nel quartiere Testaccio, MACRO Testaccio è il luogo ideale per la sperimentazione culturale.
Macro Testaccio
© Macro Testaccio
Logo: MACRO Testaccio e La Pelanda

MACRO Testaccio e La Pelanda

in detail

Costruiti fra 1888 e 1891 da Gioacchino Ersoch, i padiglioni del Mattatoio testimoniano il passaggio dal classicismo alla modernità e costituiscono un importante esempio storico dell'architettura industriale monumentale e razionale della fine del secolo. Per diversi anni, il Mattatoio è stato considerato fra i più importanti edifici industriali per la modernità e la semplicità della sua organizzazione interna e struttura.

Nel 2002, due padiglioni all'interno del complesso del Mattatoio, che consta di una superficie di 105,000 mq (di cui 43,000 coperti), sono stati assegnati al MACRO per lo sviluppo e la diffusione dell'arte contemporanea.
In sintonia con la dinamicità che caratterizza il quartiere e la forte presenza di giovani nelle ore serali, MACRO Testaccio è aperto dalle 16 alla mezzanotte. Le dimensioni e la disposizione dello spazio lo rendono particolarmente adatto per presentare alcune delle più rilevanti espressioni artistiche internazionali e nazionali che oggi riconfigurano i "territori" della cultura visiva e della contaminazione tra linguaggi differenti.

MACRO è in azione e si prepara, nel confronto con un pubblico vasto e differenziato, ad essere il volto di un polo culturale sfaccettato attraverso il quale si affermi il valore dell'espressione artistica contemporanea.
MACRO Testaccio è una delle due sedi del MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma
Ex Mattatoio
MACRO Testaccio trova sede nel complesso ottocentesco dell’ex-Mattatoio, in un’area della città che in questi ultimi anni sempre più si è caratterizzata per la ricchezza di manifestazioni culturali ed eventi artistici rivolti in particolare ad un pubblico giovane.
Gli originari padiglioni che caratterizzano l’intero complesso architettonico, costruiti fra 1888 e 1891 da Gioacchino Ersoch, testimoniano il passaggio dal classicismo alla modernità e costituiscono un importante esempio storico dell’architettura industriale monumentale e razionale della fine del secolo. Il Mattatoio è considerato uno fra i più importanti edifici industriali della città per la modernità e originalità delle sue strutture, contribuendo a farne un esempio interessante di “archeologia industriale” ancora esistente.
Nel 2002, due padiglioni all’interno del complesso del Mattatoio, che consta di una superficie di 105,000mq (di cui 43,000 coperti), sono stati assegnati al MACRO per lo sviluppo e la diffusione dell’arte contemporanea.
Dal 2003 è nata la struttura di MACRO Future (oggi MACRO Testaccio) che ha iniziato una prima regolare attività espositiva all’interno di uno dei due padiglioni, mentre le attività espositive del secondo padiglione hanno avuto inizio nel 2007.
In sintonia con la dinamicità che caratterizza il quartiere e la forte presenza di giovani nelle ore serali, MACRO Testaccio è aperto dalle 16 alle 24 tutti i giorni ad esclusione del lunedì. Le dimensioni e la disposizione dello spazio lo rendono particolarmente adatto per presentare alcune delle più rilevanti espressioni artistiche internazionali e nazionali che oggi riconfigurano i “territori” della cultura visiva e della contaminazione tra linguaggi differenti .
Il Nuovo MACRO con MACRO Testaccio si preparano ad essere il volto di un polo culturale sfaccettato attraverso il quale potrà affermarsi sempre più il valore dell’espressione artistica contemporanea italiana e internazionale.
Admission
Intero € 4,50 Ridotto € 3,50 entry fee € 4,50 reduced € 3,50
The museum on google maps:

keywords

Visitor entrance

Ex Mattatoio
Piazza Orazio Giustiniani, 4
00198 Rome
Italy
view on a map

Opening Times

Sun
16:00 - 00:00
Mon
-
Tue
16:00 - 00:00
Wed
16:00 - 00:00
Thu
16:00 - 00:00
Fri
16:00 - 00:00
Sat
16:00 - 00:00
Martedì-domenica ore 16.00-24.00 (la biglietteria chiude un'ora prima).
Tuesday-Sunday 4.00 pm - 12.00 pm (Last admission 1 hour before closing time).

euromuse.net - The exhibition portal for Europe