Heavy Metal - Come il rame cambiò il mondo

02.02.2016 - 14.01.2018

in short

La mostra temporanea "Heavy Metal ripercorre la storia del rame. Che conseguenze ebbe la sua scoperta per gli uomini dell’età della pietra e perché questo metallo di un rossastro lucido si nasconde fino a oggi in smartphone, monetine e cavi dell’elettricità?
Heavy Metal - How copper changed the world
© South Tyrol Museum of Archaeology

Visitor entrance

Südtiroler Archäologiemuseum
Museumstraße 43
39100 Bolzano
Italy 

Detailed information about the museum on euromuse.net

Südtiroler Archäologiemuseum

in detail

La scoperta del primo metallo – un passo rivoluzionario per l’umanità – risale a oltre 10.000 anni fa. Qualcuno trovò, probabilmente per caso, un pezzo di rame puro e constatò che quel materiale sconosciuto, se battuto a caldo, si lasciava modellare. Una qualche volta si riuscì poi a fondere il minerale di rame a 1000 gradi Celsius e a portarlo alla forma desiderata. Il trionfo di quel metallo pesante che è il rame poteva così cominciare!

Che si tratti di gioielli, armi o utensili, gli uomini del Vicino Oriente imparano presto a realizzare le cose più utili e belle con il rame. Commercio e attività mineraria prendono slancio e le conoscenze sulle illimitate possibilità del metallo fanno il giro del mondo.

La mostra temporanea HEAVY METAL ripercorre la storia del rame. Che conseguenze ebbe la sua scoperta per gli uomini dell’età della pietra e perché questo metallo di un rossastro lucido si nasconde fino a oggi in smartphone, monetine e cavi dell’elettricità?

L’uomo più noto dell’età del rame è Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio della Val Senales. Dal 1998 è esposto al Museo Archeologico dell’Alto Adige insieme alla sua attrezzatura. Con sé portava una preziosa ascia di rame, che lo distingueva come un’importante personalità. La mostra temporanea HEAVY METAL si allaccia in questo modo all’esposizione permanente dedicata a Ötzi e presenta l’età del rame come un’avvincente epoca di grandi cambiamenti globali. Espone nuovi ritrovamenti archeologici dell’area alpina e significativi originali dalle regioni limitrofe.
Admission
9,00 / 7,00 EUR
School classes (Schulklassen): 1,50 EUR
Family Ticket: 18,00 EUR (2 Adults with Children under 14)
Family Ticket "mini": 9,00 EUR (1 Adult with children under 14)
Children under 6: free (Kinder bis 6 Jahre frei)
The exhibition venue on google maps:

Opening Times

Sun
10:00 - 17:30
Mon
-
Tue
10:00 - 17:30
Wed
10:00 - 17:30
Thu
10:00 - 17:30
Fri
10:00 - 17:30
Sat
10:00 - 17:30
Open daily in July, August and December
Closed on Mondays (except bank holydays), on 1.1., 1.5. and 25.12.
Special opening hours on 24 and 31.12.

euromuse.net - The exhibition portal for Europe